Sigilli Goshuincho: souvenir che durano una vita!

Goshuincho, Sigillo del tempio nei templi buddisti e nei santuari shintoisti

Il sigillo di Goshuin (御朱印) è stato una parte importante della cultura di culto shintoista e buddista, e potresti averli notati in un santuario o in un tempio, sia che tu sia un appassionato di santuario o un turista che visita uno dei mille siti religiosi giapponesi. Hanno un fascino tradizionale, quasi mistico.

Sigillo di Goshuin dal Tempio di Kanzoin (a sinistra), sigillo di Goshuin dal Santuario di Karasumori (a destra), Tokyo

Tempio di Kanzoin (a sinistra) e Santuario di Karasumori (a destra) di Tokyo, con i rispettivi sigilli di goshuin

Che cos’è Goshuincho?

Un visitatore del santuario o del tempio che offriva sutra (testi di preghiera) erano quelli che per primi ricevettero il sigillo goshuin. I visitatori possono ora ottenere facilmente per ¥300-¥500 ($2-$4). Ogni sigillo è un’insegna unica che rappresenta un particolare luogo di culto. Possono essere trovati in quasi tutti i santuari o templi rendendo un sigillo goshuin il souvenir perfetto come prova del tuo viaggio in tutto il Giappone!

Come sono fatti

Ogni sigillo goshuin è abilmente e individualmente realizzato dai monaci o sacerdoti di diversi santuari o templi. Un mare di goshuin; consiste di un timbro in inchiostro rosso con calligrafia scritta a mano che descrive il nome del tempio o del santuario, la data della visita e qualsiasi altro messaggio di preghiera distinto da quel particolare santuario o tempio. Prima di ricevere il sigillo goshuin, è necessario acquistare un libro di francobolli specifico chiamato goshuincho– possono essere acquistati per circa¥1000 ($9) in qualsiasi santuario o tempio ben noto, come Kiyomizudera di Kyoto o nei negozi fissi.

Goshuincho per il tuo goshuin sigillo trova, da Nikko Toshogu shrine

Goshuincho da Nikko Toshogu

Goshuincho, Come ottenerlo

Ora che sapete dove trovare un goshuincho, cercare stampati i segni che dicono goshuin in Giapponese, nel corso di un santuario o tempio visita. Di solito li si può trovare vicino a finestre cabine che vendono ciondoli e altre materie prime. Alla finestra, chiedi ” goshuin itadakemasuka?”(Offri goshuin / posso ricevere un goshuin?), e preparare la pagina goshuincho dove si desidera che il sigillo goshuin posto. Come detto in precedenza, un sigillo goshuin è tipicamente scritto a mano, ma ci sono rari casi in cui un sigillo goshuin premade è semplicemente tagliato e incollato se il calligrafo non è presente.

Dettagli del sigillo di Goshuin, dettagliati dal monaco o dal sacerdote del santuario o del tempio con inclinazioni calligrafiche

Dettagli del sigillo di goshuin

Sinceramente, alcuni sigilli di goshuin possono sembrare simili progettati e formattati. Per evitare questo è possibile cercare le immagini di Google al fine di trovare un santuario o un tempio che offre francobolli distinti che altri collezionisti avidi sigillo goshuin hanno postato le immagini di! Ad esempio, inserisci 東京 seal (sigillo goshuin di Tokyo) nella ricerca di immagini di Google per i sigilli goshuin disponibili nella prefettura di Tokyo. Questo è un ottimo modo per esplorare il Giappone se sei un entusiasta frequentatore del santuario e collezionista di sigilli goshuin. Essere consapevoli, però, che la maggior parte di queste pagine sono in giapponese e può richiedere una certa abilità linguistica per navigare. Tuttavia, controllare i disegni del sigillo goshuin prima di ogni visita al santuario prende gran parte dell’anticipazione e del rituale; se ti piace il santuario o il tempio, dovresti prenderne uno indipendentemente dal design.

Ogni Goshuin sigillo è residente santuario o tempio di monaco o prete calligrafo mark

Goshuin sigillo – Ginkaku-ji tempio di Kyoto

Goshuin sigillo - Kiyomizu Dera (a Sinistra) insieme a Fushimi Inari shrine (a Destra), Kyoto

Goshuin sigillo – Kiyomizu Dera (a Sinistra) e Fushimi Inari (a Destra) situato a Kyoto

Goshuin guarnizioni sono un modo unico per preservare la vostra Giapponese ricordi di viaggio, e fanno grande conversazione antipasti! Prendi uno prima della tua prima visita al santuario o al tempio, perché molto probabilmente visiterai lì solo una volta nella vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.