L’effetto Golem: Concetto e caratteristiche

Oltre 2.000 anni fa, Pitagora disse: “Educare i bambini e non sarà necessario punire gli uomini”. L’effetto Golem relativamente sconosciuto propone che l’opposto di questo vale pure. Parliamo di questo effetto e delle sue ripercussioni.

Alcune persone si riferiscono all’effetto Golem come “effetto pigmalione inverso”. Detto questo, può essere utile rivedere cosa significa l’effetto Pigmalione nel campo della psicologia.

L’effetto Golem vs. l’effetto Pigmalione

L’effetto pigmalione sorge quando una persona crede di poter influenzare qualcun altro e, attraverso questa convinzione, finisce per creare detta influenza. È strettamente correlato alle aspettative e ad un altro effetto: la profezia che si autoavvera, che è quando vedi la realtà nel modo in cui vuoi che sia. Questo, a sua volta, rende più probabile che la vostra realtà verrà a soddisfare le vostre aspettative.

 Incoraggiare gli studenti a partecipare può aiutare a contrastare l'effetto Golem.

Ovviamente, questo effetto è fondamentale nei campi dell’educazione e dello sviluppo infantile. Professori, genitori e tutor tendono a incoraggiare i bambini a esplorare il loro potenziale. Questo dà loro aspettative positive che, a loro volta, li aiuta a realizzare tutto ciò che vogliono all’interno delle loro capacità. Secondo la citazione di Pitagora, questo ha lo scopo di insegnare ai bambini a diventare adulti equilibrati e sicuri di sé.

Sfortunatamente, devi anche prendere in considerazione l’effetto opposto: l’effetto Golem. Questo è quando una persona condiziona il bambino, attraverso aspettative negative, per abbassare la propria autostima e sentirsi incapace di realizzare le cose.

Il Golem e gli effetti Pigmalione danno entrambi un feedback alla mente giovane. Se un bambino è energico e raggiunge i loro obiettivi, si sentiranno sicuri di andare oltre. D’altra parte, se sentono di essere inferiori e incapaci di riuscire, raramente pianificano obiettivi che possono aiutarli a crescere.

“Mio padre mi ha dato il più grande dono che chiunque potesse dare ad un’altra persona, ha creduto in me.”

-Jim Valvano-

Quando si manifesta l’effetto Golem?

Per quanto possa sembrare strano, sia gli effetti del Golem che del Pigmalione si manifestano costantemente nell’educazione. Sfortunatamente, è penetrato anche nel mondo sociale e lavorativo.

In campo educativo, Jacobson e Rosenthal sono stati alcuni dei principali ricercatori del fenomeno. Hanno dedicato molto tempo allo studio delle profezie che si autoavverano e hanno osservato che molti insegnanti hanno condotto certe classificazioni incoerenti dei loro studenti. Si scopre che hanno influenzato le loro prestazioni, aprendo la strada alle aspettative da soddisfare (in modo incoerente).

Ad esempio, prendi un professore che pensa che uno dei loro studenti sia meno intelligente di un altro. Ciò può comportare che l’insegnante dia allo studente che crede di essere compiti meno intelligenti e più facili. Questo, a sua volta, produrrà uno studente con meno conoscenza.

 Questo insegnante cerca di contrastare l'effetto golem e sfida i suoi studenti.

Puoi interrompere questo effetto?

La verità è che non è facile impedire a questo effetto di mettere radici. Continuiamo con il nostro ultimo esempio che coinvolge l’insegnante. Questo insegnante si presenta con certe aspettative sui loro studenti, automaticamente e senza molte informazioni. L’insegnante procede quindi ad agire in conformità con queste aspettative, facendole alla fine diventare realtà.

Secondo i dati attualmente disponibili, i bambini che ricevono una stimolazione più ricca finiscono per ottenere risultati migliori dal punto di vista accademico. Quindi, il fenomeno si alimenta di nuovo in se stesso e crea l’effetto Golem in alcuni bambini e l’effetto Pigmalione in altri.

Come ci si aspetterebbe, il primo passo per controllare questo fenomeno è quello di diventare consapevoli di esso. Questo è particolarmente vero per gli educatori. Tuttavia, genitori, tutor e persino altri membri della famiglia dovrebbero rendersi conto di quanto possa essere dannoso il loro comportamento su un bambino.

Inoltre, questo effetto ha conseguenze che vanno oltre l’ambito accademico. Ad esempio, pensa a come le prestazioni di un bambino possono influenzare la loro autostima.

Al di là delle impostazioni educative, puoi anche osservare questo effetto e il suo opposto nel mondo professionale. Non è raro che i manager abbiano certe aspettative dei loro dipendenti. Quindi agiscono in conformità con queste aspettative. Alla fine della giornata, questo spesso si traduce in quelle aspettative diventando una realtà a un certo livello.

“L’educazione non è preparazione alla vita; l’educazione è la vita stessa.”

-John Dewey-

Infatti, se pensi alla tua situazione, potresti scoprire che sei anche la vittima riluttante dell’effetto Golem. Dal momento che è così irrazionale e apparentemente impiantato nella tua coscienza, è difficile rendersi conto del danno che può causare.

È anche importante per qualsiasi professionista in questo campo provare tecniche che consentano loro di essere più coscienziosi e causare meno danni. Questo vale per insegnanti, genitori, manager e tutor. Un’opzione è la consapevolezza o la meditazione. Tali pratiche mirano ad ampliare la vostra esperienza cosciente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.