Accendere la legge di attrazione nella tua vita

La pratica di rendere grazie è commemorato oggi in America come una festa nazionale. Ma se vuoi vivere la legge dell’attrazione, l’apprezzamento non dovrebbe essere limitato a un giorno solitario. Dovrebbe essere incorporato nella tua vita quotidiana.

L’apprezzamento è l’ossigeno che respira la vita nella Legge in tre fasi del processo di attrazione. Trasforma la scintilla del tuo desiderio in una fiamma in piena regola che attira senza sforzo le cose che vuoi come le falene a una candela.

Tre passi per attirare ciò che si vuole

Il primo passo della Legge di attrazione è semplice e veloce: Chiedere. Non appena ti rendi conto di un desiderio, annuncialo all’universo. Dichiara la tua intenzione ad alta voce, scrivilo, pubblica una foto di ciò che vuoi su una scheda vision, o semplicemente pensa: “Lo voglio!”

Il passo successivo è Credere. Credi di poter avere la cosa che vuoi e quindi rilasciare il tuo desiderio nell’universo. Fidati che riceverai quello che vuoi o qualcosa di meglio. In entrambi i casi, la decisione è nelle mani dell’universo. Il distacco dal risultato si verifica quando hai totale fede che l’universo ti darà esattamente ciò che è perfetto per te proprio qui, proprio ora.

Le affermazioni vengono utilizzate per rimuovere il dubbio sul fatto che otterrai o ti meriti ciò che vuoi. Un’affermazione descrive il tuo obiettivo come già completo. Afferma ciò che vuoi contro ciò che non vuoi. Cattura anche come ti senti quando festeggia il tuo obiettivo. Questo ti permette di sentire i sentimenti reali che sperimenterai al raggiungimento del tuo obiettivo. Ad esempio, ” Mi sento leggero e vivo al mio peso corporeo perfetto di un trentacinque.

Apprezzamento funziona la sua magia durante la fase finale – Ricevere. L’apprezzamento è uno dei più alti stati emotivi si può essere in. È lo stato di abbondanza. La legge di attrazione afferma che come attrae come. Se sei grato per ciò che hai già ricevuto, attirerai di più per cui puoi essere grato.

Pensa per un momento alla tua esperienza con i regali natalizi. Quando i parenti mostrano sincero piacere e apprezzamento per i doni che dai, non importa quanto sia semplice, vuoi fare la doccia con ancora di più. Il dono diventa una delizia per te quanto per i destinatari. Contrasto questo con le persone che non riconoscono la vostra presenza o che li respingono come non abbastanza grande, abbastanza impressionante, o abbastanza “giusto”. Fare regali a questi individui diventa un obbligo. Non passi ore a cercare il regalo perfetto. Ti accontenti di un oggetto adeguato.

L’universo opera in modo simile. I suoi migliori doni vanno a individui che vibrano ai più alti livelli di apprezzamento per i doni che hanno già ricevuto.

Per creare la partita vibrazionale con ciò che vuoi, vivi nello spazio sensoriale di possedere già le cose che vuoi. Apprezza quello che hai già, e vibrerai nello stesso stato di gratitudine in cui sarai quando l’universo offre ciò che vuoi.

Apprezza le più piccole benedizioni

Attiva la tua gratitudine riconoscendo i doni che la maggior parte delle persone dà per scontati.

Se hai cibo nel tuo frigorifero (il che significa che hai elettricità), vestiti nell’armadio e un tetto sopra la testa, stai meglio del 75% della popolazione mondiale. Se mangi tre pasti al giorno, sei molto meglio di 1 miliardo di persone sul pianeta che mangiano una volta al giorno al massimo. Celebrate queste semplici benedizioni.

Hai un telefono? Siate grati-milioni non lo fanno. Che ne dici di una macchina che ti permette di viaggiare per lavoro o per esplorare il paese? La tua famiglia è sana? Hai un computer e un accesso a Internet per rimanere in contatto con il mondo, accedere all’istruzione e svolgere lavori per i quali sei pagato? Hai acqua pulita da bere? Queste comodità quotidiane sono doni che la maggior parte delle persone nel mondo non godono.

Abitudini di apprezzamento quotidiano

Ecco cinque semplici modi per rendere l’apprezzamento parte della vostra routine quotidiana:

  1. Prendi 7 minuti ogni mattina per scrivere tutto ciò che apprezzi. Iniziare la giornata in questo modo ti innesca di essere ricettivo e grato per tutto ciò che la tua giornata porterà.
  2. Porta in tasca un segno fisico di gratitudine, come una pietra, un cristallo o qualche altro piccolo oggetto. Mentre raggiungi la tua tasca per tutto il giorno e senti il token, usalo come promemoria per fermarti, respirare e prendere un momento per provare pienamente l’emozione della gratitudine.
  3. Apprezzare almeno 3 persone ogni giorno. La maggior parte delle persone godono di ricevere apprezzamento verbale. Ma le note scritte sono anche belle perché possono essere salvate e rilette. (Assicuratevi di controllare le mie altre idee su come esprimere apprezzamento non comune per imparare come si può andare al di là delle aspettative degli altri.)
  4. Gioca il gioco apprezzamento. Come dice il proverbio, ” Ogni nuvola ha un rivestimento d’argento.”Cerca il bene in tutte le situazioni. Quando mia moglie ha avuto un incidente d’auto qualche anno fa, avrebbe potuto scegliere di rimproverarsi o mettere in discussione il suo giudizio. Invece, si è concentrata sulla sua gratitudine per aver subito solo ferite lievi e per l’aiuto che ha ricevuto da altri conducenti.
  5. Apprezza te stesso. Tutti abbiamo bisogno di riconoscimento, ma il riconoscimento più importante è quello che diamo a noi stessi. Oltre a celebrare i tuoi grandi successi, riconosci anche i tuoi piccoli successi quotidiani. Durante la mia svolta annuale per la formazione di successo, assegno l’esercizio specchio come compiti a casa perché la vostra mente subconscia ha bisogno di incoraggiamento positivo per perseguire ulteriori risultati e di cambiare qualsiasi credenze negative si tiene verso la lode e la realizzazione. Questo potente esercizio richiede di apprezzare se stessi per le realizzazioni del giorno mentre si parla a se stessi in uno specchio.

L’apprezzamento non è natura umana

Molti ritengono che per coltivare un atteggiamento di apprezzamento sia necessaria grande diligenza. Siamo culturalmente condizionati a concentrarci su ciò che non abbiamo, piuttosto che apprezzare ciò che abbiamo già ricevuto.

Decenni fa, l’Università di Chicago ha condotto uno studio affascinante in apprezzamento. I ricercatori hanno preso soldati che erano tornati da poco dal Teatro del Pacifico della seconda guerra mondiale e li hanno ospitati in capanne di Quonset nel campus. All’inizio, gli uomini erano felici del loro alloggio, perché erano estasiati di essere fuori dal campo di battaglia. Dopo circa 30 giorni, tuttavia, hanno iniziato a lamentarsi delle loro capanne Quonset. Piuttosto che essere grati per un posto semplice, ma sicuro, in cui vivere, hanno iniziato a concentrarsi su ciò che non avevano. Sono diventati insoddisfatti di non avere alloggi più confortevoli.

All’inizio potrebbe non sembrare naturale concentrarsi sull’apprezzare ciò che hai già. Ma usando fedelmente gli esercizi di apprezzamento descritti in questo articolo, cambierai il tuo condizionamento. Rendere grazie diventerà più di un esercizio occasionale. Diventerà una disciplina quotidiana che ti permette di vibrare in più di ciò che vuoi dalla vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.